Amministrazione trasparente

La trasparenza è accessibilità totale ai dati e ai documenti in possesso della pubblica amministrazione

Ammontare complessivo dei premi

Criteri di distribuzione dei premi al personale

Personale dirigenziale

L'art. 30 del CCNL dirigenti prevede che il Consorzio, sempreché non gravato da forti passività onerose, attribuisca al personale dirigenziale un premio di risultato al raggiungimento di determinati obiettivi. In particolare, la determinazione relativa al riconoscimento del premio è subordinata all'impegno del dirigente, oltre che nella realizzazione di opere pubbliche (con riferimento specifico al rispetto dei termini previsti per l'ultimazione degli interventi e al conseguimento degli obiettivi cui le opere sono destinate), anche ai risultati di economia conseguite dal dirigente nella realizzazione di programmi prefissati, aventi come obiettivo incrementi di produttività (amministrativi e tecnici) e di miglioramenti di servizi per l'utenza. I predetti risultati devono essere economicamente quantificabili e i relativi premi non potranno essere comunque superiori al 20% delle economie conseguite dal Consorzio nello specifico settore.

Personale non dirigenziale

L'art. 147 del CCNL del personale non dirigenziale, consente, presso i Consorzi che non siano gravati da forti passività onerose, la contrattazione aziendale esclusivamente per l’istituzione di un premio di risultato.
Tale premio, che sarà contrattato con riferimento al biennio, potrà essere erogato in un’unica soluzione al termine del biennio o in due soluzioni, ciascuna delle quali al termine del primo e del secondo anno del biennio. Il premio sarà strettamente correlato ai risultati conseguiti da ciascuna unità operativa (uffici, sezioni, reparti o simili) nella realizzazione di programmi concordati tra le parti, aventi come obiettivo incrementi di produttività e di miglioramento di servizi resi all’utenza. I risultati conseguenti ai programmi devono essere economicamente quantificabili.
I criteri utili alla determinazione quantitativa del premio di risultato saranno definiti dalle parti in sede aziendale con riferimento agli obiettivi menzionati.
Per l'anno 2018 gli obiettivi e i criteri di distribuzione sono individuati dall'art. 2 del Contratto collettivo di lavoro aziendale stipulato il 18 giugno 2018, Allegato D, consultabile nell'apposita sezione.

Ammontare aggregato dei premi distribuiti

Di seguito viene riportato l'ammontare aggregato dei premi effettivamente distribuiti.

  • Anno 2017
    Personale dirigenziale (delibera n. 30/2018)
    Dirigenti:                                        € 33.553,35

    Personale non dirigenziale (delibera n. 28/2018)

    Area A e Area Quadri (162-185):        € 8.084,00
    Area A (134-159):                           € 35.499,00
    Area B (127-132):                           € 18.645,00
    Area C (118-127):                           € 27.597,00
    Area D (112-116):                           € 18.349,00
    Area D (107):                                 € 3.286,00

    per complessivi € 145.013,35, oltre ad un premio speciale di € 520,00 liquidato ai membri del seggio elettorale costituito per il rinnovo del Consiglio di amministrazione (quinquennio 2018/2022).

Sede centrale

Mantova
Corso V. Emanuele II, 122 - 46100 MANTOVA
Tel 0376.321278 - E.mail: info@gardachiese.it
PEC: cb.gardachiese-bonifica@pec.regione.lombardia.it

Apertura al pubblico:
- da lunedì a venerdì 9.00 - 12.00
- lunedì, martedì e giovedì 14.30 - 17.00

C.F. 01706580204

Privacy policy | Cookies e privacy sito

Sedi periferiche

Castellaro Lagusello
via A.T. E. Guerra, 1
loc. Castellaro Lagusello
46040 Monzambano (MN)

Apertura al pubblico:
martedì 09.00 - 12.00 / 14.30 - 17.00