NUOVI GRUPPI DI POMPAGGIO AD ALTO RENDIMENTO PRESSO LA CENTRALE DI POMPAGGIO “CASTELLARO” – Monzambano (MN)

Nell’ottica di miglioramento delle prestazioni e dell’efficienza energetica degli impianti di pompaggio del Consorzio di bonifica Garda Chiese sono stati analizzati i consumi specifici, espressi in Kwh/m3, e i rendimenti delle centrali irrigue di rilancio a servizio dei territori collinari.
Per la centrale di rilancio “Castellaro” dotata originariamente di tre gruppi di pompaggio risalenti agli anni ’70, con portata complessiva di 100 l/s (Q = 40+40+20) alla prevalenza di 35 metri, è emersa la necessità di sostituire integralmente le macchine installate.
L’usura delle giranti e il basso rendimento dei motori elettrici non consentivano di soddisfare in modo adeguato i prelievi irrigui dell’utenza “zona bassa” che si estende per circa 175 ha suddivisi in 12 settori irrigui.
L’intervento ha quindi previsto la sostituzione delle pompe originarie con 2 nuovi gruppi di pompaggio da 50 l/s cadauno. Il primo gruppo, costituito da una pompa centrifuga alimentata tramite motore a riluttanza e apposito convertitore di frequenza, modula l’erogazione in funzione del prelievo irriguo mantenendo costante la pressione di rete.
La seconda stazione di rilancio, ad avviamento diretto, è invece dotata di motore asincrono tradizionale.
La logica di funzionamento prevede che la pompa alimentata tramite inverter moduli la sua velocità di rotazione in funzione del prelievo irriguo e della pressione di esercizio impostata. La seconda pompa entrerà in funzione in caso di prelievi maggiori che non consentano il mantenimento della pressione di esercizio.
A differenza dei motori elettrici asincroni, l’adozione del nuovo motore a riluttanza con classe di efficienza IE4, comandato da apposito convertitore di frequenza, garantisce rendimenti maggiori del 90% anche a basso numero di giri, scongiurando inoltre il surriscaldamento delle componenti elettroniche.
Il tutto si traduce in notevoli risparmi di energia elettrica.
Le pompe centrifughe orizzontali in questione sono molto utilizzate durante la stagione estiva; Castellaro è tra le centrali di rilancio più energivore della zona dei Colli Morenici per cui avendone ottimizzato il consumo energetico si otterrà un migliore rendimento complessivo dell'impianto volto alla riduzione dei costi da sostenere per l'energia elettrica consumata.
Questa soluzione è già stata installata presso la Centrale Merlotta riscontrando un notevole miglioramento dei rendimenti e dell’efficienza energetica nei 5 mesi di funzionamento della stagione irrigua 2019, tale da ammortizzare quasi totalmente l’investimento iniziale.

  • FOTO-1FOTO-1
  • FOTO-2FOTO-2

Simple Image Gallery Extended

Sede centrale

Mantova
Corso V. Emanuele II, 122 - 46100 MANTOVA
Tel 0376.321278 - E.mail: info@gardachiese.it
PEC: cb.gardachiese-bonifica@pec.regione.lombardia.it

Apertura al pubblico:
- da lunedì a venerdì 9.00 - 12.00
- lunedì, martedì e giovedì 14.30 - 17.00

C.F. 01706580204

Privacy policy | Cookies e privacy sito

Sedi periferiche

Castellaro Lagusello
via A.T. E. Guerra, 1
loc. Castellaro Lagusello
46040 Monzambano (MN)

Apertura al pubblico:
martedì 09.00 - 12.00 / 14.30 - 17.00